mercoledì 25 marzo 2009

TRECCIA ALL'ARANCIA

Questa è stata una ricetta ben pensata. Volevo qualcosa che mi permettesse di usare l'arancia in tutte le sue parti. Così è nata questa treccia, con la seconda ricetta con la quale partecipo al concorso:


    Ingredienti:
  • 500gr di farina Manitoba
  • 100gr di zucchero
  • 160gr di lievito madre
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di canditi d'arancia tagliati finemente
  • 50gr di cioccolato fondente tritato
  • 50gr di olio evo
  • il succo di un'arancia
  • mezzo bicchiere di latte crudo

Verso sera, impastare con la planetaria la farina, lo zucchero, le uova, l'olio, il lievito unire il succo d'arancia e il latte tiepido a poco a poco fino ad ottenere un impasto sodo. Unire anche l'arancia candita tagliata a pezzettini. Mettere il panetto così ottenuto in una ciotola e ungerlo sopra. Coprirlo e lasciare lievitare tutta la notte. Al mattino stendere con le mani l'impasto a forma di rettangolo, cospargerlo con una parte del cioccolato e dare un giro di pieghe a tre. Ripetere la stessa cosa girando la pasta di 90°, stenderla cospargerla di cioccolato e ripiegarla. Dividere in 3 parti. Allungare i tre pezzi fino a formare dei salsicciotti con i quali formeremo la treccia. Porre l'impasto nello stampo da plumcake. Coprirlo con pellicola. Lasciare lievitare altre 4 ore abbondanti.Infornare a 200°C per 20-30 minuti circa.

E' un dolce profumatissimo, che ricorda il panettone...

3 commenti:

  1. Vale, questa treccia mi ispira tanto tanto. Me ne passeresti una fettina, magari quella li' gia' tagliata, con quel bel pezzo di cioccolato ... Bravissima!!

    RispondiElimina
  2. Ispira tanto anche me...segno questa ed anche gli stringozzi.
    ciao.

    RispondiElimina
  3. #Maurina: Certo è tutta tua!
    #Michela: Devi provarle poi mi dirai!

    RispondiElimina

Fatemi sapere la vostra su quello che combino!Sono disponibile per domande, critiche e chiarimenti.